Delitto del trolley, Paolo Grassi torna al carcere di Piacenza

09 Aprile 2015

Delitto del trolley

E’ tornato al carcere di Piacenza Paolo Grassi, il 30enne piacentino accusato insieme all’amico coetaneo Gianluca Civardi  di aver assassinato il professore di estetica Adriano Manesco nella sua abitazione di via Settembrini a Milano il 7 agosto scorso.
Paolo Grassi era stato trasferito al carcere di Parma per evitare che al penitenziario delle Novate si potesse incontrare con l’amico Civardi al termine del periodo di isolamento.
Dopo la chiusura delle indagini, avvenuta l’11 marzo scorso, l’avvocato di Grassi, Alessandro Stampais, aveva richiesto il trasferimento del suo assistito al carcere di Piacenza. Il trasferimento è arrivato nella giornata di martedì e i due ragazzi sarebbero stati collocati in due sezioni diverse.
Entro fine maggio potrebbe essere fissata l’udienza preliminare; l’avvocato Andrea Bazzani, difensore di Civardi, sembra intenzionato a chiedere il rito abbreviato condizionato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà