Salvo Sottile a Piacenza con “Cruel”: “Potrebbe essere ambientato qui”

10 Aprile 2015

salvosottile

Salvo Sottile, giornalista, scrittore, conduttore del TG5 e poi al timone della trasmissione “Quarto Grado”, dedicata ai casi di cronaca nera, ha fatto tappa questo pomeriggio alla galleria “Biffi Arte” di Piacenza dove ha presentato il suo ultimo libro “Cruel”. Un Thriller ambientato a Roma, la cui storia, ruota attorno alla redazione di un settimanale, descritta con realismo. Nessuno è al riparo del sospetto, tutti credono di avere la verità in tasca. Un libro avvincente, da leggere tutto d’un fiato, con il rischio di “entrare” e immedesimarsi nei personaggi del racconto mozzafiato. Roma si sveglia con la notizia di un omicidio atroce. Una studentessa universitaria viene trovata morta dentro un ex ospedale psichiatrico abbandonato. Cosa succederà? E’ tutto da scoprire.

“E’ una storia che potrebbe essere ambientata anche a Piacenza” – racconta Salvo Sottile ai microfoni di Telelibertà. “La gente viene catturata dai programmi di cronaca nera perché è come stare alla finestra a guardare un temporale: sei al sicuro nella tua casa ma rimani affascinato dalla tempesta che c’è fuori”.

salvo-sottile-120713111504_big

© Copyright 2021 Editoriale Libertà