Cisl, anche a Piacenza la raccolta firme per un fisco più equo e giusto

11 Aprile 2015

Cisl

La Cisl nazionale lancia una campagna di raccolta firme per una legge di iniziativa popolare “per l’attuazione della riforma fiscale in grado di produrre un effetto redistributivo e maggiore equità per i contribuenti e le famiglie” recita il comunicato. “Bonus fiscale di 1000 euro per allargare quanto avviene con gli 80 euro del Governo ampliando la platea ai pensionati e agli incapienti ma anche a chi ha un reddito fino a 40 mila euro, un’imposta sulla grande ricchezza, più lotta all’evasione fiscale adottando strumenti di contrasto di interesse ed un deciso taglio agli sprechi” sono gli obiettivi di Cisl, che intede raggiungere la soglia di due milioni di firme.

Da lunedì sarà possibile firmare come residenti in tutti i comuni della Provincia di Piacenza; saranno anche previsti nei prossimi giorni i banchetti sui mercati della provincia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà