Tributo Anmil alle vittime del lavoro: il primo maggio Fortis e Cigalini sul palco

15 Aprile 2015

20150415_121137_resized (1)

Torna per il quattordicesimo anno il Tributo Anmil alle vittime del lavoro, il primo maggio in piazza Cavalli. Un concerto che vedrà alternarsi sul palco dalle 18 Marco Ray Mazzoli, Simone Fornasari, il sassofonista Matteo Cigalini e alle 21,30 il cantautore Alberto Fortis già premio Anmil nel 2010. L’ingresso sarà gratutito e l’evento avrà il patrocinio del Comune in collaborazione con la Fondazione, Confindustria, Confcooperative, le tre sigle sindacali piacentine, Cementirossi e Coop consumatori Nordest.

Sempre Anmil organizzerà tre eventi il 29 aprile in occasione della giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro che sarà celebrata solo in tre città italiane tra cui Piacenza. Un laboratorio didattico per gli alunni delle scuole primarie, un seminario sulla sicurezza del lavoro e uno spettacolo ai Teatini sugli infortuni del lavoro caratterizzeranno la giornata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà