“Aprile con l’ombrello”, due giorni di maltempo. Domenica torna la Primavera

17 Aprile 2015

pioggia (1)-800

Ritorna la primavera. E si, perché le temperature dei giorni scorsi, decisamente oltre le medie stagionali, hanno fatto dire a ben più di una persona il fatidico “Non esiste più la mezza stagione”. In effetti i 28 gradi registrati nel primo pomeriggio di martedì scorso erano decisamente fuori norma, contro un dato medio per aprile di 17 °C.

Per fortuna, e per gli amanti della pioggia, è arrivata dai Balcani una corrente d’aria fresca carica di nuvole, che ha provveduto a riportare il clima a più miti temperature. Due giorni di maltempo quindi, oggi e domani, per arrivare a domenica con miglioramenti, più sole e venti freschi.  E finalmente la “mezza stagione”.

L’amministrazione ha quindi prorogato il periodo di accensione degli impianti di riscaldamento – normalmente autorizzata tra il 15 ottobre e il 15 aprile di ogni anno – a fronte dell’incertezza delle condizioni climatiche attuali. Gli impianti potranno funzionare non oltre le sette ore giornaliere, anche frazionate in più periodi, tra le ore 5 e le 23, fermo restando il rispetto di una temperatura massima non superiore ai 20° C all’interno degli ambienti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà