Provincia

Capriolo investito e ucciso. “Attenzione alla strada tra Buriacchina e Statto”

17 aprile 2015

capriolo2
Un capriolo femmina è stato investito e ucciso ieri sera nel comune di Gazzola. L’automobilista non si è fermato mentre un altro conducente ha contattato il Piacenza Wildlife Rescue Center ma per l’animale non c’era più nulla da fare. Riccardo Rossi, responsabile del centro di recupero animali selvatici, lancia un appello agli automobilisti affinchè prestino particolare attenzione sulla strada tra Buriacchina e Statto, in particolar modo sui due rettilinei di Croara, dove molti animali attraversano per raggiungere il Trebbia. Un’altra strada pericolosa per l’attraversamento di animali è quella della Cementirossi nel comune di Rivergaro. “Già da un po’ di tempo nel comune di Rimini – aggiunge Riccardo Rossi – hanno trovato alcuni rimedi utili per ridurre gli attraversamenti di animali selvatici e di conseguenza gli incidenti stradali. Si tratta di pilastrini di plastica che grazie a dei prismi riflettono la luce a lato della strada e allontanano gli animali oppure esistono dei sensori che a distanza ne rilevano l’arrivo facendo scattare un segnale lampeggiante che induce gli automobilisti a rallentare”.

caprolo

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE