“Speed Marathon”, la Polstrada: 14 verbali per eccesso di velocità

17 Aprile 2015

Polizia posto di blocco stradale (1)-800

Anche la polizia stradale di Piacenza ha aderito alla “Speed Marathon”. Ieri le pattuglie impiegate nei servizi sono state 5, con un numero totale di operatori pari a 9, che hanno compiuto i posti di controllo sulle grandi arterie di comunicazione provinciale, presegnalando l’attività sempre con apposita cartellonistica.
I veicoli controllati sono in totale 33 e 50 le persone identificate.

Le contestazioni verbalizzate sono state 22, di cui 11 per la violazione dell’articolo 142 comma 8 (relativo al superamento della velocità entro i limiti compresi tra 10 e 40 km/h) e 3 per la violazione dell’articolo 142 comma 7 (avente ad oggetto il superamento della velocità di non oltre 10 km/h).
Durante l’attività sono state ritirate una patente ed una carta di circolazione.

La “Speed Marathon” è un’iniziativa europea di sensibilizzazione contro l’eccesso di velocità.
I controlli a tappeto sono stati effettuati su tutte le strade e autostrade del Paese, con l’obiettivo di incrementare i livelli di sicurezza e di ridurre il numero di vittime negli incidenti.
Nel 2014, le vittime di incidenti stradali sono state quasi 25.700 nella Ue (26020 nel 2013), con una riduzione tra il 2014 e il 2010 del 18%, variazione analoga a quella registrata in Italia nello stesso periodo. Si tratta di oltre 51 persone decedute in incidente stradale ogni milione di abitanti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà