Sul Trebbia con 20 pasticche di ecstasy: giovane denunciato

18 Aprile 2015

Drugs Ecstacy

Sei giovani, di cui uno di origine marocchina, sono stati controllati oggi dai carabinieri della compagnia di Bobbio mentre bivaccavano sul greto del Trebbia in prossimità di Gossolengo. I militari hanno appurato subito che si trattava di ragazzi con a carico diversi precedenti penali per reati di furto, rapina, truffa e, non ultimi, in materia di stupefacenti. Gli accertamenti più approfonditi hanno consentito di rinvenire indosso ad uno di loro, 20enne piacentino pregiudicato, un involucro contenente circa 20 pasticche di MDMA, più comunemente nota come ecstasy. La perquisizione è stata dunque estesa anche all’abitazione del giovane, all’interno della quale sono stati trovati un tritafoglie e altro materiale necessario al confezionamento dello stupefacente. Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà