Tentato stupro, la studentessa riconosce l’aggressore: arrestato

19 Aprile 2015

Violenza donne

Il responsabile dell’aggressione avvenuta giovedì sera sul treno diretto da Milano a Piacenza è stato riconosciuto dalla sua vittima, una studentessa iraniana di 26 anni che abita nella nostra città, al termine di un drammatico confronto all’americana. Il responsabile dell’aggressione, un marocchino di 24 anni residente a Codogno, si trova agli arresti nella casa circondariale delle Novate: deve rispondere della pesante accusa di violenza sessuale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà