Inaugura il negozio: vetrine imbrattate con ketchup, lo sfogo della titolare

22 Aprile 2015

vetrina

Maleodoranti e completamente imbrattate con ketchup e salse. Lunedì mattina la giovane negoziante Ambra Sorsi ha ritrovato in questo stato le vetrine del suo negozio d’abbigliamento in via Felice Frasi a Piacenza. La commerciante, che sabato ha inaugurato ufficialmente la sua nuova attività, teme di essere stata presa di mira: “Le nostre erano le uniche vetrine danneggiate e sabato, durante la festa organizzata per l’inaugurazione, siamo stati controllati in ben due occasioni. Le forze dell’ordine, probabilmente chiamate da terzi, hanno svolto il loro lavoro e non hanno riscontrato irregolarità, ma non è stato comunque piacevole”.

Sorsi ha deciso di reagire all’atto vandalico: “Ho sporto denuncia contro ignoti e voglio affiggere la gigantografia in vetrina. Ho avuto per dieci anni un’attività a Borgonovo senza che mai si presentasse un problema. Credevo di fare una cosa bella e coraggiosa aprendo un’attività in centro, dove i negozi vuoti sono molti, ma purtroppo ho ricevuto un’accoglienza pessima”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà