Il teatro nelle aziende per lavorare meglio: il progetto ottiene un voucher

24 aprile 2015

auster comune buvoli

Utilizzare alcune forme di teatro per migliorare lo spirito di gruppo e la qualità del lavoro nelle aziende. E’ l’idea alla base del progetto della giovane attrice piacentina Giulia Buvoli, alla quale è stato assegnato il primo voucher formativo dello sportello “Garanzie Giovani” di Aster, attivato circa 15 giorni fa in piazza Cavalli negli uffici adiacenti al Quic. Lo sportello riceve su appuntamento i giovani interessati ai voucher formativi e rientra nella strategia del Comune per supportare la nuova imprenditorialità. Fino a 5mila euro il valore del voucher, che dà diritto ad un percorso di formazione tra le 24 e le 82 ore.
“Penso che il teatro sia un ottimo strumento per migliorare la nostra vita” ha affermato Giulia Buvoli, che nel suo curriculum vanta esperienze lavorative a Milano e Londra.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE