Comune di Piacenza: 600mila euro per l’accordo sul trasporto pubblico

28 Aprile 2015

Nuovi autobus Seta-800

Trasporto pubblico locale, ok da parte del comune di Piacenza all’accordo che impegna i comuni piacentini a versare una quota. Il costo complessivo da coprire è di 1 milione e 100mila euro, a cui si aggiungono i 17 milioni di euro stanziati dalla Regione.

Oggi la giunta Dosi ha deliberato i 600mila euro in capo a Palazzo Mercanti, gli altri 500mila dovranno essere suddivisi tra i 47 comuni piacentini. “Sono abbastanza soddisfatto” commenta il consigliere provinciale con delega al trasporto pubblico Luca Quintavalla. “Sono 42 i comuni piacentini che hanno già aderito e tra gli aspetti positivi di quest’accordo c’è l’aver ottenuto dalla Regione e da Seta la diminuzione del costo da parte del territorio di circa 500mila euro: in passato – ha infatti precisato Quintavalla – Comune e Provincia coprivano una spesa pari a 1 milione e 600mila euro”.

All’accordo si registra però il no dei comuni di Lugagnano, Cadeo e Cortemaggiore: secondo Quintavalla “questi territori rischiano di essere penalizzati perché non potranno partecipare al tavolo per la programmazione degli orari e delle corse”.

Oggi, nel corso della consueta riunione del martedì, la giunta Dosi ha anche firmato la convenzione per trasformare i locali del corpo basso del grattacielo dei Mille. Durante la prossima settimana verrà emesso il bando per assegnare gli spazi ad attività commerciali che abbiano però una particolare valenza sociale e culturale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà