Il bitume di Gossolengo infiamma Fuori Sacco. Expo riporta il sorriso

29 Aprile 2015

_DSC0098

La polemica relativa alla possibile realizzazione di un impianto per la produzione di bitume a Gossolengo e i possibili riflessi di Expo2015 su Piacenza. Due temi diametralmente opposti ma che hanno caratterizzato e, in alcuni frangenti, anche surriscaldato, l’ambiente di Fuori Sacco, la trasmissione di attualità ideata e condotta da Nicoletta Bracchi e Michele Rancati.

Prima parte di serata dedicata dunque ad un paese, Gossolengo, che vive giorni assai agitati, con i cittadini che hanno scelto di dar vita ad un comitato che ha raccolto la bellezza di 1.200 firme per dire “no” alla produzione di inerti nella zona delle cave, compresa tra Rossia e Molinazzo. Lo scontro tra Luigi Zurla, presidente del gruppo “No al bitume, sì al Parco” e Giuseppe Castelnuuvo di Legamabiente con Gabriele Cignatta, rappresentante della Ccpl, ha animato lo Spazio Rotative dove era ovviamente presente anche il sindaco di Gossolengo, Angelo Ghillani.
“Abbiamo presentato tutto ciò che dovevamo e il nuovo impianto non avrà ripercussioni sulla salute – ha detto Cignatta -; con il trasferimento da S.Nicolò a Rossia inoltre, si eliminerà finalmente il problema del traffico dei camion”. Tesi che non ha convinto gli oppositori per un match che si preannuncia assai complicato.

Complicato, ma finalmente giunto al traguardo finale, è stato il percorso per arrivare ad Expo2015: con l’esposizione universale ad un passo, a Fuori Sacco non poteva mancare Silvio Ferrari, presidente di Ats, associazione di scopo creata ad hoc per poter cogliere quella che, da più parti, è definita una opportunità irripetibile per la città. Oltre a Ferrari, spazio anche a Giuseppe Baracchi, presidente dell’ordine degli architetti e Marco Crotti, numero uno del Consorzio Agrario Terre Padane. A completare lo schieramento sui divanetti arancio di Telelibertà, anche Emilio Bolzoni, presidente di Confindustria: “I turisti arriveranno e sapremo anche come trattenerli a Piacenza” ha detto l’imprenditore, rispondendo alle domande e ai dubbi dei cosiddetti “Expo-scettici”.
Fuori Sacco andrà in onda mercoledì prossimo, mentre questi sono gli appuntamenti per poter seguire le repliche della puntata di questa sera: Giovedì 9.00; Venerdì 17.00, 23.00; Sabato 11.00, 20.30; Domenica 13.00, 20.00; Lunedì 9.30; Martedì 11.00, 23.00; Mercoledì 17.00

© Copyright 2021 Editoriale Libertà