Sull’auto rubata carica di attrezzi da scasso. Due scappano, uno denunciato

29 Aprile 2015

FOTO ARNESI SCASSO

Un’auto rubata due giorni fa e carica di attrezzi da scasso è stata fermata ieri sera alle 23 alla Besurica. Due degli occupanti sono fuggiti di corsa, il terzo un moldavo di 32 anni, è stato fermato dai militari e denunciato a piede libero per ricettazione e per porto abusivo di attrezzi da scasso. La macchina era stata rubata due notti prima a Milano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà