Terrepadane, bilancio in attivo.
Ad ogni socio, regalata un’azione

30 Aprile 2015

Terre Padane

Terrepadane, bilancio in attivo per il settimo anno consecutivo. “Terrepadane è oggi una grande realtà, i numeri ci confermano che la strada intrapresa ancora prima di diventare un consorzio interregionale è quella giusta – ha detto il direttore generale Dante Pattini -. Ormai contiamo oltre 2.000 soci ed abbiamo una rete commerciale in grado di soddisfare i territori di 6 province”. “Siamo partiti da Piacenza, la nostra casa, per arrivare ad abbracciare altre 5 province – dice il presidente Marco Crotti – e negli ultimi due anni abbiamo assunto 20 nuovi giovani lavoratori. Presto prevediamo di assumerne altri”.

Tra le novità del bilancio, la scelta politica di dare ad ogni socio una nuova azione, gratis. Terrepadane conta 135 dipendenti; nel 2014 ha ritirato 850mila quintali di cereali e trasportato 40 milioni di gasolio agricolo. Il fatturato è aumentato di venti milioni di euro in un anno, raggiungendo quota 185 milioni di euro.

Il consorzio sarà presente all’interna di Expo in più occasioni: nella Settimana del Pomodoro, nel Padiglione Coldiretti, all’interno della Fattoria Sostenibile di New Holland Agriculture. Durante lo stesso periodo dell’Esposizione Universale Terrepadane sarà anche protagonista di molti eventi “Fuori Expo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà