“Degrado, furti e persino amianto”
La protesta di via Penitenti

08 Maggio 2015

20150508_113040_resized

I residenti di via Penitenti e della zona sud della Farnesiana sono in fermento. “Negli ultimi tempi – denunciano – sono aumentati i furti, in particolare di biciclette. Per non parlare del degrado e dell’incuria: basta guardare strade e marciapiedi, sono il biglietto da visita perfetto per capire in che stato di abbandono siamo costretti a vivere”. Nel mirino dei cittadini anche la raccolta dei rifiuti e lo sfalcio delle aree verdi (“tutto troppo poco frequente”, dicono), ma anche problemi più seri: “I palazzi sono pieni di amianto, non è un caso che molte persone si siano ammalate e poi siano morte di tumore. Comune, Acer e le altre istituzioni devono intervenire, chiediamo più controlli e maggiore attenzione”.

20150508_113046_resized

© Copyright 2021 Editoriale Libertà