Viaggio sulle isole da sfogliare: Laura Bisotti protagonista all’Oltremura

12 Maggio 2015

laura bisotti

Un viaggio sensoriale a tutto tondo, durante il quale i sapori ricercati dell’enogastronomia piacentina accompagnano i visitatori che scelgono di varcare la soglia dell’area-art di via Castellana. Oltremura è il ciclo di tre mostre che, dopo la scultrice Stefania Lomi e l’artista Christian Zucconi presente con una pregevole installazione video, e il designer David Dolcini, ha concesso le luci della ribalta a Laura Bisotti.

Inaugurata sabato scorso, “Riscrivere” è il titolo dell’esposizione allestita dalla giovane piacentina e che proseguirà fino al 17 maggio con ingresso gratuito.
Un viaggio fantastico sulle 50 isole delle quali nemmeno la cartografia moderna si è mai interessata e che, dopo essere state al centro dei racconti di Judith Schalansky, sono divenute fonte di ispirazione per la giovane artista che può già vantare una personale a Bilbao, in Spagna, curata da Roberto Daolio.

Un progetto assai ambizioso quello dell’associazione culturale Probonoartis che, in pieno Expo, oltre ad offrire una notevole opportunità ai migliori giovani interpreti dell’arte piacentina, prova, e pare esserci riuscita pienamente, ad esaltare tutti i capolavori del territorio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà