Centro antiviolenza: aperto 38 ore la settimana, aumenta l’accoglienza

13 Maggio 2015

Violenza donne

Cresce il Centro antiviolenza di Piacenza. Come stabilito dalla Regione, infatti, sia il Distretto di Levante che quello di Ponente potranno avere un nuovo sportello informativo e di orientamento per le donne che hanno subito violenza. Inoltre, il Centro, sarà aperto 38 ore alla settimana, con un incremento dunque significativo rispetto alle ore attuali. Giovedì, le referenti dell’associazione Telefono Rosa, incontreranno i rappresentanti del Comune per entrare nel dettaglio del progetto, gestito da Asp Città di Piacenza. I sindaci del territorio piacentino, riuniti in Conferenza territoriale sociosanitaria, hanno dato il via libera alla richiesta di finanziamento per l’ampliamento dei servizi e della Casa Rifugio, dove continuerà ad operare il personale formato da Telefono Rosa. È prevista la possibilità di accogliere fino a 17 persone, per seguire chi ha bisogno di aiuto non solo nella fase emergenziale ma anche nei sei mesi successivi e in una seconda accoglienza per chi, ancora, non ha potuto riprendere la propria autonomia.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà