Via Taverna abbandonata a se stessa. “Degrado e inciviltà la distruggono”

13 Maggio 2015

degrado in via Taverna (3)

“Sporcizia, incuria, parcheggi selvaggi, cabine telefoniche usate come latrine, piante infestanti sui marciapiedi. Sembra di essere tornati all’età della pietra”.

Si sfoga con noi un residente di via Taverna che ogni giorno assiste impotente al decadimento della via del centro storico. Buche nei marciapiedi e nella strada, macchine in seconda fila o in divieto che impediscono il passaggio degli autobus, cespugli incolti sono le lamentele che abbiamo raccolto anche dai tassisti che sostano davanti al vecchio ospedale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà