Federcaccia, partono i corsi per selecontrollori di cinghiali e caprioli

14 Maggio 2015

cinghiale

Come fare per diventare “selecontrollori”, cioè cacciatori esperti nella caccia di ungulati? Non basta saper sparare o conoscere gli animali. Così, la sezione provinciale della Federcaccia organizza una serie di corsi di formazione dedicate alle doppiette piacentine che vogliano impegnarsi in attività complementari alla semplice attività venatoria. L’appuntamento con l’inizio dei corsi è mercoledì 3 giugno alle ore 19 all’azienda agricola agrituristica “Casa Nuova” di Niviano (in via Casa Nuova 31, sulla cosiddetta strada Cementirossi che parte dalla provinciale tra Niviano e Grazzano Visconti).

La serata sarà il momento per illustrare i vari corsi e spiegare tutti i dettagli ai partecipanti interessati. Varie sono le attività che e le figure che usciranno al termine della formazione: oltre ai selecontrollori, i partecipanti potranno diventare cacciatori di cinghiale in squadra organizzata, caposquadra nella caccia al cinghiale, coadiutore nel prelievo del cinghiale, misuratore biometrico (cioè in grado di riconoscere le caratteristiche fisiche degli animali per valutare se siano o meno adatti all’abbattimento) e operatore abilitato ai censimenti. Tutti i corsi saranno tenuti da personale esperto e proseguiranno fino al 30 giugno secondo un calendario che sarà distribuito nel corso della prima serata iniziale.

Per informazioni e per le iscrizioni (che si potranno effettuare anche durante la serata del 3 giugno) si può telefonare alla segreteria provinciali di Federcaccia dal lunedì al venerdì (dalle 8.30 alle 12.30) e il sabato (dalle 8.30 alle 12). In alternativa, ci si può rivolgere alla propria sezione comunale Fidc.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà