Val Tidone

Pecorara, no a rally e motoraduni. Petizione dei cittadini

14 maggio 2015

un'auto da rally

un’auto da rally

Alcuni residenti di Pecorara hanno raccolto un centinaio di firme per dire no a rally e motoraduni. Dopo la protesta nei giorni scorsi degli abitanti di alcune frazioni di Pianello, contrari ad un rally che si terrà questo fine settimana, ora sono alcuni abitanti di Pecorara a protestare.
I promotori della raccolta di firme, che sarà consegnata al sindaco, lamentano pericoli per la sicurezza e danni al territorio lasciati dal passaggio di questi mezzi.
Il sindaco Franco Albertini parla invece di eventi svolti nel rispetto delle regole e di nessun danno al territorio visto che agli organizzatori viene chiesto di passare nei giorni successivi a ripristinare i percorsi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Sport Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE