“Sono disperata, ma mi avrebbe uccisa”. L’intervista ad Angela Mutti

17 Maggio 2015

IMG_5138.JPG
“Sono vittima di me stessa e ho uno straziante dolore nel cuore, un dolore insopportabile”. Sono parole di Angela Lanza, 62 anni, accusata di aver ucciso il marito Giovanni Mutti, 64 anni. Il tragico fatto era avvenuto nella notte fra il 26 e il 27 marzo scorso in un villa di Quarto.
L’intervista esclusiva sul nostro quotidiano Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà