“Dammi 500 euro o dico che mi hai violentata”. Lucciola ricatta pensionato

18 Maggio 2015

prostitute
“Dammi 500 euro o dico ai carabinieri che mi hai violentata”. E’ il ricatto di una lucciola nei confronti di un pensionato. Il 66enne si era appartato con la prostituta nella zona della Caorsana e, dopo il pagamento della prestazione, la donna lo ha ricattato. Il pensionato si è rivolto ai carabinieri di San Giorgio che hanno avviato le indagini culminate con la denuncia per tentata estorsione nei confronti della 40enne marocchina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà