Botte alla moglie davanti ai figli: arrestato dalla polizia

24 Maggio 2015

20150524-130000.jpg

É stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati l’uomo di 46 anni denunciato dalla moglie per le continue violenze subite nell’ambito domestico. Nonostante la presenza dei figli, il 46enne piacentino avrebbe molestato la donna in più di una circostanza con calci e pugni. Dopo la decisione della moglie di procedere alla separazione, l’attività persecutoria dell’uomo sarebbe addirittura aumentata; nonostante l’obbligo imposto dall’autorità giudiziaria di rimanere ad almeno cinquecento metri di distanza dall’ex moglie, il piacentino avrebbe più volte disatteso il provvedimento e così, gli agenti della polizia hanno proceduto con l’arresto. L’uomo si trova ora ai domiciliari.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà