Val Tidone

Rinasce l’ippovia della Valtidone.
Per escursioni a piedi, bici o cavallo

25 maggio 2015

Inaugurazione Ippovia Valtidone

Gli escursionisti-naturalisti e gli appassionati di mountain bike, o soltanto di lunghe camminate, da oggi potranno tornare a popolare il “Sentiero della Valtidone” che costeggia il torrente in uno degli scenari più suggestivi della nostra provincia.

Grazie al Consorzio di Bonifica di Piacenza l’ippovia, che dal limite settentrionale del comune di Nibbiano arriva al lago del Molato costeggiando il perimetro del torrente, è stata rimessa a nuovo. Le opere di sistemazione del sentiero hanno riguardato un lungo tratto che si estende da Mulino Lentino fino a lago del Molato, invaso che segna il confine con la provincia di Pavia. Sono state posizionale bacheche in legno dotate di tettoia per fornire informazioni utili, realizzate aree di ristoro e pic-nic complete di tavoli e panchine e una fontanella nell’area sosta del Molato. In più, un’opera di rilievo realizzata in castagno, è la nuovissima ciclovia che consente l’accesso al sentiero in tutte le stagioni dell’anno.

Per impedire l’erosione delle sponde sono state anche realizzate due briglie di consolidamento e un muro di difesa, che consentono la stabilizzazione dell’alveo del torrente.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Sport Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE