Polizia Postale, è ufficiale: il Governo taglia la sede di Piacenza

27 Maggio 2015

Polizia Postale

Il destino della polizia postale di Piacenza è segnato. L’ufficialità è contenuta nel piano tagli del ministero dell’Interno. La Lega Nord insorge: “Questo governo è sicario della sicurezza, sta sabotando ogni sistema di protezione dei cittadini”. Il deputato leghista Guido Guidesi, in possesso del piano ministeriale di razionalizzazione, annuncia “la triste notizia” del taglio del presidio piacentino, che si aggiunge a quello di decine di altri uffici in Emilia Romagna e che – solo a Piacenza – coinvolgerà sei agenti.
“Svuotacarceri, indulti mascherati, depenalizzazione di 157 reati, tagli alle forze dell’ordine: Renzi e Alfano sono nemici della sicurezza” prosegue Guidesi.
“Questo governo taglia sulla pelle dei cittadini” protesta il presidente della Lega Emilia Pietro Pisani.

Piano tagli ministero (1)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà