Bitumificio di Gossolengo: varianti al progetto, ma il Comitato non arretra

28 Maggio 2015

Il vecchio impianto di bitume a San Nicolo

Il vecchio impianto di bitume a San Nicolo

Potrebbe pronunciarsi in forma definitiva la Conferenza dei servizi che si riunirà il 16 giugno in Provincia sul caso del “bitumificio” di Gossolengo. La Ccpl Inerti ha presentato alcune integrazioni al progetto, quali una nuova dislocazione della centrale termica e del serbatoio, all’interno della struttura e non più all’esterno. Cambiamento che, comunque, non servirà al comitato di cittadini “No al bitume, sì al parco” ad arretrare di un passo, pronto invece a inviare firme alla Commissione Europea.

Nel frattempo, il Comune di Gossolengo ha contattato l’avvocato Rovero perché venga valutata la fattibilità della proposta di Legambiente di riunire in un’unica Conferenza dei servizi gli iter in corso sul territorio di Gossolengo, dalle cave all’impianto di produzione di asfalto, fino allo stoccaggio di rifiuti speciali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà