Perse la vita a Mauthausen: Agazzano ricorda il partigiano “Cecco” Gatti

07 Giugno 2015

IMG_4320

E’ stata scoperta oggi pomeriggio negli spazi verdi del quartiere Bissone, ad Agazzano, una targa in onore di Francesco “Cecco” Gatti. Il partigiano agazzanese perse la vita settanta anni fa, poco più che ventenne, all’interno del campo di concentramento di Mauthausen.
Un’intitolazione, quella avvenuta oggi alla presenza di numerose autorità e dei discendenti del partigiano, voluta dal locale gruppo Alpini e realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà