Ex caserma di viale Dante: giunta dice sì al progetto del polo scolastico

09 Giugno 2015

Parcheggio viale Dante

Orientamento favorevole allo spostamento del liceo Cassinari da via Scalabrini all’ex sede dei vigili del fuoco in viale Dante. Lo ha espresso oggi la Giunta comunale riunitasi a palazzo Mercanti. A differenza di quanto emerso ieri mattina durante un vertice a cui hanno preso parte il presidente della Provincia Francesco Rolleri e il sindaco Paolo Dosi, rispettivamente accompagnati dai tecnici dei due enti, e durante la quale erano emerse alcune perplessità di natura urbanistica, oggi il nodo sembra essersi sciolto. Le due istituzioni, dunque, andrebbero nella stessa direzione. “Ieri erano solo considerazioni – ha spiegato il sindaco Paolo Dosi – mentre il confronto odierno ha fatto emergere anche i punti favorevoli di questo progetto. La collocazione limitrofa alla scuola industriale, la presenza di una pista ciclabile di cui i ragazzi potrebbero usufruire e il progetto di riqualificazione di viale Dante, giocano a favore dello spostamento – ha aggiunto il sindaco. Senza contare l’aspetto economico. La provincia, proprietaria dell’ex caserma, risparmierebbe 250mila euro all’anno per l’affitto dei locali di via Scalabrini.
Inoltre l’ente di via Garibaldi sta lavorando da mesi sul progetto per riconvertire l’edificio a istituto scolastico, puntando sui 6,5 milioni di euro liberati dall’ultima legge di stabilità che andrebbero persi nel caso non si chiudesse entro l’anno la procedura d’appalto.
Il comune di Piacenza gioca un ruolo fondamentale in questa partita perché chiamato a licenziare l’atto di cambio di destinazione della struttura di viale Dante.
L’ultima parola spetterà al consiglio comunale. “La giunta ha espresso parere favorevole al progetto – spiega Dosi – dopo aver fatto una valutazione più complessiva dello sviluppo futuro della città”.

parcheggio viale dante ex caserma VVF

parcheggio viale dante

© Copyright 2021 Editoriale Libertà