Piacenza

Da anni a Piacenza, torna in Albania e viene ucciso con tutta la famiglia

10 giugno 2015

albania700

Partito per l’Albania una decina di giorni fa da Piacenza dove abitava, un uomo di 44 anni è stato assassinato a raffiche di Kalashnikov. Con lui sono stati uccisi il padre di 79 anni e il nipote di 20. Gravemente ferita la madre 66enne.
All’origine del massacro pare vi sia una lite per motivi di viabilità, nella quale il 44enne e i suoi famigliari non c’entravano nulla. I dettagli in edicola oggi con il quotidiano Libertà. 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE