Pagamento autopsie: chiesti 1 anno e 8 mesi per medico legale

16 Giugno 2015

tribunale (ferrari)

Chiesti 1 anno e 8 mesi per il medico legale piacentino, consulente tecnico della Procura, accusato di abuso d’ufficio. La richiesta è arrivata questa mattina dal Pm Michela Versini durante il processo che vede imputata la dottoressa, accusata di aver percepito compensi per rilasciare certificati relativi a decessi di persone che, su incarico della Procura, lei stessa aveva sottoposto ad autopsia. Per il Pm si tratta di richieste di pagamento illecite. La dottoressa ha sempre negato ogni responsabilità spiegando di “essere stata autorizzata a rilasciare quei certificati e di aver presentato regolare fattura”. Il processo è stato rinviato a fine mese per l’arringa difensiva, dopodiché arriverà la sentenza.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà