Concorsi Valtidone: domani in Fondazione il “Premio Speciale Libertà”

19 Giugno 2015

20131005-231730.jpg

Domani sera alle 21.15 all’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, principale sostenitore del progetto-musica della Valtidone, verranno presentati i vincitori dei Concorsi internazionali di musica della Valtidone 2015 e si assegnerà il Premio speciale del pubblico “Libertà”, istituito nel 2003 in occasione del 120° anniversario della nascita del Quotidiano di Piacenza. Vi prenderanno parte i tre migliori classificati nel Premio pianistico “Silvio Bengalli”, che terranno un concerto e saranno votati dal pubblico presente in sala. L’assegnazione di questo riconoscimento prescinde dalla classifica finale del Premio pianistico “Silvio Bengalli”, i cui risultati saranno annunciati dopo la proclamazione del vincitore del Premio speciale “Libertà” per non influenzare la giuria popolare. Quest’anno al “Bengalli” si sono iscritti 77 concorrenti da tutto il mondo.

Ecco chi ha superato la prova eliminatoria: Philipp Scheucher, Aliya Akbergenova, Nora Bartosik, Adrian Brendle, Qinchao Chen, Lorenzo Cossi, Antonino Fiumara, Maya Irgalina, Ruben Micieli, Andrea Molteni, Federico Nicoletta, Nadezda Pisareva, Tomasz Ritter. La giuria è composta dai pianisti e concertisti Riccardo Risaliti (presidente della giuria del Premio pianistico “Bengalli” e professore all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola), Michele Campanella, Aquiles Delle Vigne (professore al Conservatorio di Rotterdam e alla Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo), Ratko Delorko (docente alla Muskhochschule di Francoforte), Ayami Ikeba (professore e capo del Dipartimento di Pianoforte alla Universitaet fuer Musik di Graz), Giuseppe Merli e Rustam Shaykhutdinov (professore e capo del Dipartimento di Pianoforte al’Accademia di Ufa, Russia). E domenica alle 21.15, alla Rocca d’Olgisio a Pianello si terrà il Gala dei vincitori: per esigenze logistiche l’ingresso sarà possibile sino alle 20.45, ad esaurimento posti.

Sarà possibile anche ascoltare i vincitori degli altri due Premi professionali di esecuzione musicale: il “Contessa Tina Orsi Anguissola Scotti” per gruppi da camera e il “Civardi” per solisti di fisarmonica. Seguirà il tradizionale party a base di prodotti tipici del Piacentino. Dalle 19.30 alle 20.30, l’organizzazione metterà a disposizione un servizio di bus navetta gratuito con partenza dal parcheggio all’ingresso di Pianello (Piazzale Alpini). Il servizio al ritorno è garantito sino a che ci saranno persone alla Rocca d’Olgisio.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà