La crisi colpisce gli allevamenti di suini: 12 aziende chiuse in 5 anni

20 Giugno 2015

maiali

La crisi ha colpito anche gli allevamenti di suini. Secondo Coldiretti cinque anni fa se ne contavano, nella nostra provincia, 73 ora sono 61, ma il dato che rincuora il settore è lo scarso calo di capi che da 84.925 sono passati a 80.319. Una differenza del 5%. “Per combattere la crisi bisogna pensare al benessere degli animali – ha sottolineato Andrea Minardi, proprietario dell’omonimo allevamento a Besenzone. “Noi abbiamo un’azienda a ciclo chiuso e ci occupiamo dei capi dalla nascita fino alla vendita per la macellazione – racconta Minardi – quindi è nostro interesse garantire loro un livello di vita alto anche perché meglio stanno più la qualità della carne risulterà ottima. Per stare al passo con i tempi bisogna puntare sull’innovazione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà