Pizza record all’Expo: il diploma Guinness conservato alla Faggiola

21 Giugno 2015

record pizza
“Il Guinness della pizza più lunga del mondo è un grande successo di Piacenza, perchè due delle tre realtà che hanno chiesto di misurarsi con il record e hanno vinto la sfida, la Settimana Mondiale del Pomodoro a Expo e l’azienda La Pizza più uno, sono piacentine. Per questo il diploma del nuovo primato di 1 chilometro e 595 metri sarà conservato alla Faggiola”.

Il giorno dopo l’evento clou della Settimana Mondiale del Pomodoro a Expo, il Sottosegretario all’Economia Paola De Micheli, presidente dell’associazione promotrice e vincitrice, sottolinea il valore dell’impresa affrontata, che ha avuto un’eco non solo nazionale, ma anche planetaria. Infatti i media di tutti i continenti hanno dedicato a questo evento ampio spazio.

Notizia del 20 giugno
La pizza dei record. Dopo un’intera nottata di lavoro, questa mattina i professionisti della Nazionale italiana pizzaioli hanno finito di realizzare una mega-margherita di oltre un chilometro e mezzo di lunghezza che si è sviluppata lungo il Decumano dell’Expo di Milano, entrando così nel Guinness dei primati. Attorno alle 13 la proclamazione ufficiale, dopo la misurazione dei giudici: 1.595 metri e pesa circa 5 tonnellate, con il record precedente superato di quasi 400 metri. Sono stati poi tagliati circa 30mila tranci da distribuire gratuitamente ai visitatori di Expo.

Si tratta dell’evento clou della “Settimana Mondiale del Pomodoro”, presieduta dal sottosegretario all’Economia, la piacentina Paola De Micheli. La scelta dell’azienda a cui affidare il record è caduta su La Pizza + 1, realtà piacentina leader nella produzione di pizza fresca in teglia, che – oltre a fornire i 2.500 kg di pasta necessari – si sta occupando di tutta l’organizzazione dell’evento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà