Eletto per acclamazione: Marco Crotti presidente di Coldiretti

30 Giugno 2015

Marco Crotti Coldiretti

E’ Marco Crotti il nuovo presidente provinciale della Coldiretti di Piacenza; titolare di un’azienda dedita alla produzione di orticole da industria e cereali a Cortemaggiore, si può dire che Crotti abbia nel sangue il dna di Coldiretti.
Dirigente dell’Organizzazione sin dalla giovane età, già delegato nazionale del Movimento Giovanile a soli 23 anni, Marco Crotti si accinge a prendere le redini della federazione provinciale di Coldiretti succedendo a Luigi Bisi che ha guidato l’Organizzazione negli ultimi 8 anni. La nomina di Crotti è avvenuta per acclamazione nella serata di oggi al termine di una partecipata ed affollata assemblea alla quale hanno preso parte i 46 presidenti di sezione di Coldiretti in rappresentanza di tutti i soci della provincia.

Notizia delle 16
Avverrà questa sera alle 18.30 alla Faggiola, durante l’assemblea dei presidenti di zona di Coldiretti, la nomina – al momento ancora ufficiosa – di Marco Crotti, presidente uscente di Terrepadane, al vertice della Confederazione degli agricoltori piacentini. Prenderà il posto di Luigi Bisi, che lascerà la presidenza dell’organizzazione dopo due mandati. Per quest’ultimo si fa sempre più concreta l’ipotesi di essere eletto al vertice di Terrepadane nella prossima assemblea in programma il 6 luglio.
I diretti interessati mantengono il massimo riserbo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà