In fuga dopo il furto, il metronotte lo insegue e lo fa arrestare

05 Luglio 2015

IMG_2877-0.JPG
Notte movimentata nella zona industriale di San Nicoló dove, grazie all’intervento di una pattuglia dei Metronotte, è scattato l’arresto da parte dei carabinieri per un uomo accusato del furto di un furgone. Il ladro sarebbe entrato all’interno di una ditta che commercializza carrelli elevatori anche grazie all’aiuto di alcuni complici che sono peró fuggiti a bordo di un’auto. La guardia giurata, dopo aver notato il furgone e l’auto uscire dal capannone ad un orario insolito, si è messa sulle tracce dei mezzi: la vettura, vistasi seguita, ha cambiato direzione. Il metronotte è rimasto invece sulle tracce del furgone che ha repentinamente aumentato la velocità: l’uomo alla guida, vistosi braccato, giunto a Sant’Antonio, ha tentato la fuga a piedi nei campi. Un tentativo vano visto che la guardia giurata, suppportata da un collega giunto sul posto, ha raggiunto il fuggitivo assicurandolo così alle forze dell’ordine. Si tratta di un uomo di nazionalità italiana di 47 anni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà