Lettera a Renzi per scongiurare la chiusura di Inps a Castelsangiovanni

11 Luglio 2015

Inps Castelsangiovanni-800

Il Comune di Castelsangiovanni, a nome di tutti i 13 comuni del comprensorio valtidonese, insieme alle organizzazioni sindacali Cgil Cisl e Uil ha deciso di scrivere una lettera al primo ministro Matteo Renzi e al ministro del Lavoro Giuliano Poletti per chiedere di mediare con l’Inps affinché venga scongiurata la chiusura della sede castellana, che secondo i piani dell’Ente dovrebbe essere soppressa e rimpiazzata da un semplice punto Inps. La motivazione della chiusura sarebbe da ricercarsi nella spending review e quindi nella razionalizzazione dei costi per l’affitto dei locali giudicati troppo alti. Alla sede di Castelsangiovanni fanno riferimento tutti i comuni della Valtidone, circa 60mila abitanti, che in questo modo dovrebbero rivolgersi a Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà