Piacenza

Pulire la pipì dei cani, Colosimo:
“Il sindaco pensi a vietare l’abusivismo”

14 luglio 2015

ordinanza per la pipì dei cani

Fa discutere l’ordinanza del sindaco di Piacenza, Paolo Dosi, che obbliga i proprietari di cani a passeggiare con la bottiglia d’acqua oltre al sacchettino per gli escrementi e a lavare le pipì dei propri amici a 4 zampe. La notizia è rimbalzata anche sui media nazionali. Il consigliere comunale di Piacenza Viva Marco Colosimo parte all’attacco e lamenta la mancanza di una ordinanza sindacale che vada “contro l’abusivismo nel centro storico che crea concorrenza sleale ai nostri commercianti, contro l’accattonaggio che ormai nella nostra città è una pratica consolidata e contro la mendicità fra le vie e soprattutto nei parchi” recita il suo comunicato. “Sebbene sia depositata una mozione con la mia firma – conclude il consigliere di minoranza – in cui chiedevo circa tre mesi fa al sindaco di intervenire con urgenza, richiedo oggi di intervenire con la stessa celerità usata per l’ordinanza appena firmata”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE