Servizio idrico: dal 27 luglio domande per ottenere agevolazioni

24 Luglio 2015

Palazzo Mercanti, sede del Comune di Piacenza

Da lunedì 27 luglio sarà possibile presentare domanda per avere agevolazioni tariffarie sul servizio idrico, per l’anno in corso. L’opportunità è rivolta ai cittadini residenti nel Comune di Piacenza, con un indicatore Isee inferiore o uguale a 10 mila euro, che siano utenti domestici con un contratto di fornitura diretta o condominiale. Termine ultimo per richiedere il contributo, il 30 novembre 2015.
La domanda dev’essere redatta sull’apposito modulo scaricabile dal sito www.comune.piacenza.it/informasociale, nonché in distribuzione presso l’Urp di piazzetta Pescheria e presso gli sportelli InformaSociale di via Taverna 39 e via XXIV Maggio 28, che offrono anche supporto nella compilazione.

Le domande vanno consegnate allo Sportello Polifunzionale Quic in viale Beverora 57, aperto il lunedì, martedì e giovedì dalle 8.15 alle 17, mercoledì e venerdì dalle 8.15 alle 13.30 e il sabato dalle 8.15 alle 12.15.

L’ammontare del contributo è variabile e può raggiungere un valore massimo di 60 euro per ogni componente del nucleo familiare in presenza di Isee minore o uguale a 2.500 euro, o 40 euro per ogni componente se l’Isee supera i 2.500€. In entrambi i casi, vale il limite massimo di 8 persone per famiglia.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà