Viaggio al parco Montecucco: erba secca, piantine morte e crepe nel terreno

24 Luglio 2015

20150724_151646_resized_1

Ci sono crepe nel terreno e erba che sembra fieno. Più che un’area verde, il parco di Montecucco è diventato un’area gialla. La terra ha sete e il caldo africano di questi giorni sta mettendo a dura prova le aree di svago dei piacentini. Le piantine messe a dimora nei mesi scorsi dal Comune sono in sofferenza. La segnalazione è arrivata al nostro indirizzo email: [email protected]

“Le risorse per la manutenzione del verde sono dimezzate negli ultimi anni – spiega l’assessore Giorgio Cisini – abbiamo fatto i calcoli e per ogni metro quadro di verde abbiamo a disposizione 75 centesimi all’anno. Con queste risorse è difficile riuscire ad arrivare ovunque. Faremo un sopralluogo ma purtroppo, il clima di quest’ultimo periodo ci sta mettendo in ginocchio. In alcune aree non abbiamo impianti di irrigazione. Quando abbiamo fatto le scelte di bilancio e abbiamo deciso di puntare sui servizi sociali per favorire la qualità della vita delle fasce deboli sapevamo che alcuni servizi, come quello di manutenzione del verde avrebbero subito ripercussioni. Per questo, non possiamo che ringraziare i comitati spontanei di cittadini che sorti per darci una mano” ha concluso l’assessore.

20150724_151302_resized_1

© Copyright 2021 Editoriale Libertà