La Verza, dopo trent’anni sarà completata la fognatura

29 Luglio 2015

Screenshot - 28_07_2015 , 19_59_45

Li aspettavano da trent’anni e finalmente i lavori per la rete fognaria saranno completati anche a La Verza. Il cantiere si aprirà a settembre con l’intervento per la predisposizione dell’impianto. I lavori andranno poi avanti l’anno prossimo e si concluderanno nel 2017. Sembra incredibile, ma ancora oggi ci sono case che non sono state attaccate alle fognature e che riversano gli scarichi all’aria aperta. Questa mancanza è stata segnalata dai cittadini più volte negli anni, ma trattandosi di un intervento complesso e molto oneroso, fino ad oggi, è sempre stato rimandato. Intervento che toccherà ad Iren progettare e realizzare.

I lavori inizieranno a settembre con un primo intervento lungo il Rio Comune del valore di 200mila euro con cui si andrà a realizzare l’impianto di sollevamento. Nel 2016 si proseguirà con la seconda tranche dei lavori per un valore di 500mila euro e nel 2017 si andrà ai lavori conclusivi con un impegno economico di 100mila euro.

Parte del milione e 200mila euro che arriveranno al Comune a fine anno per le compensazioni ordinarie dovute da Tecnoborgo, sarà invece utilizzato dall’amministrazione per realizzare un dosso al Capitolo, la frazione da tempo vessata da un carico di traffico molto pesante e pericoloso.

L’assessore Cisini ha annunciato che già nella seconda metà di agosto si partirà con la sperimentazione dei rallentatori nella frazione di Roncaglia: “Metteremo dei new jersey sulle strade per mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali e limitare la velocità. La sperimentazione durerà tre-quattro mesi dopodiché daremo avvio ai lavori strutturali che prevederanno anche segnali verticali lampeggianti vicino alle strisce”. A breve sarà avviato anche un intervento di pulizia della pista ciclabile del Montale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà