Piacenza

Centro deserto senza i Venerdì.
I commercianti: “Prolunghiamoli”

1 agosto 2015

venerdi_confronto

Cambia radicalmente il volto del centro di Piacenza senza i venerdì piacentini. Ieri sera Telelibertà ha acceso i riflettori su piazza Cavalli e via XX Settembre semideserte.

Sono trascorse due settimane dalla fine della manifestazione estiva, andata in scena per cinque venerdì dal 19 giugno al 17 luglio. L’edizione 2015 ha confermato il successo degli ultimi anni: negozi aperti, eventi nelle piazze e migliaia di visitatori arrivati anche dalle città limitrofe. Una boccata d’ossigeno allo shopping e al centro, che diversi commercianti ora vorrebbero vedere più spesso, magari anticipando o prolungando l’iniziativa. Ai microfoni di Telelibertà molti hanno infatti espresso il desiderio di estendere la manifestazione.

Abbiamo interpellato al riguardo Giorgia Buscarini, neoassessore al commercio del Comune di Piacenza: “Sicuramente i venerdì piacentini verranno ripetuti il prossimo anno ed ascolteremo le esigenze dei commercianti, provando a venire loro incontro. Con la cabina di regia e quindi con il coinvolgimento, oltre che del Comune, della Camera di commercio, dell’Unione Commercianti e della Confesercenti, stiamo anche pianificando diverse iniziative già per settembre ed ottobre, come ad esempio l’ormai tradizionale sbaracco. Considerando anche Expo 2015, stiamo organizzando eventi nuovi, che nelle prossime settimane presenteremo”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE