Val D'Arda

Ruba materiale nella cava, in manette 52enne di Lugagnano

6 agosto 2015

20150805_104-800

Con la fiamma ossidrica hanno fatto a pezzi un frantoio per la ghiaia con l’intenzione di rubarne i pezzi di ferro e rivenderli, ma i legittimi proprietari, una volta scoperto il furto, hanno chiamato i carabinieri che hanno arrestato, con l’accusa di furto aggravato, un 52enne pregiudicato di Lugagnano, colto sul fatto assieme a un complice in una cava nel comune di Morfasso. La vicenda risale alla giornata di lunedì, con l’arresto conclusosi in serata da parte dei carabinieri di Morfasso e dell’aliquota Radiomobile di Fiorenzuola. Il complice è riuscito a fuggire.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE