Piacenza

Profughi a Marsaglia: “Vogliamo fare una grande partita di calcio”

20 agosto 2015

profughi

Il riequilibrio dei migranti per alleggerire la città di Piacenza è iniziato lunedì, quando sedici persone originarie del Senegal e del Pakistan sono entrate in una casa privata della frazione di Bernazzani, comune di Cortebrugnatella.

Ora in città si trovano 141 migranti, il dieci per cento in meno rispetto alla scorsa settimana: “E’ una goccia nel mare” commenta l’assessore comunale al welfare di Piacenza, Stefano Cugini, invitando la Prefettura a continuare nella ripartizione territoriale avviata.

Il sogno dei ragazzi più giovani accolti da lunedì a Bernazzani di Cortebrugnatella è quello di fare una grande partita di calcio con tutti i ragazzi di Marsaglia. Ma l’accoglienza non è facile per un paese che fino a pochi giorni fa contava 26 stranieri in tutto il comune, soprattutto badanti. Nessuna notizia è arrivata invece in Municipio a Pontenure, dove altri profughi sarebbero dovuti arrivare da Piacenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE