Piacenza

Rapina del sottopasso della Galleana: identikit in arrivo

20 agosto 2015

Sottopasso Galleana

La polizia sta seguendo una pista per tentare di rintracciare i responsabili della rapina avvenuta martedì pomeriggio, nel sottopassaggio della pista ciclabile che costeggia la rotatoria antistante il centro commerciale “Leroy Marlin”. Ieri, la vittima della rapina, un piacentino di 78 anni, è stata sentita in questura dagli inquirenti. Si sta cercando di ricostruire l’identikit dei due aggressori. A questo scopo gli agenti della volante hanno già provveduto ad estrapolare dalle videocamere a circuito chiuso della rotatoria della Galleana i filmati. Attraverso i video sarà forse possibile riuscire ad avere altri tasselli per la ricostruzione dell’identikit dei due responsabili della rapina. Il pensionato da noi sentito subito dopo l’aggressione ci aveva riferito che ad aggredirlo erano stati due ragazzi di età compresa fra i 15 e i 18 anni. Due giovani dalla carnagione olivastra, i capelli neri, corporatura magra. Uno indossava una maglietta bianca e l’altro una maglietta rossa.

Ulteriori dettagli sul quotidiano Libertà in edicola.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE