Piacenza

A piedi al Brentei. “In viaggio per ricordare chi non c’è più”

27 agosto 2015

Brentei, in viaggio sulla Caorsana

Un gruppo di parrocchiani di Nostra Signora di Lourdes ha accolto con un applauso Giovanni e Matteo che hanno deciso di ricordare gli amici scomparsi nella tragedia del Brentei il 17 luglio del 1991. Quel giorno i due piacentini facevano parte della comitiva travolta da una slavina che si portò via sei ragazzi e un seminarista. Alle 22 Giovanni e Matteo sono partiti a piedi e raggiungeranno il rifugio Brentei tra due giorni seguiti da una troupe che realizzerà interviste e immagini sul percorso. “Viaggio di ritorno” è il documentario che uscirà il prossimo anno in occasione del 25esimo anniversario dalla tragedia. “Siamo emozionati” hanno commentato i podisti. Un momento di preghiera guidato da don Paolo Caminati ha accompagnato la loro partenza.

Notizia delle 8
Al Brentei ricordando gli amici che non ci sono più. Stasera la partenza
Partiranno questa sera da Piacenza e tra due giorni raggiungeranno il rifugio Brentei che 24 anni fu teatro della tragedia rimasta nella mente dei piacentini. Giovanni Alberti e Matteo Malchiodi nel 1991 avevano 12 e 13 anni, il 17 luglio erano insieme agli altri ragazzi della parrocchia di Nostra Signora di Lourdes in vacanza in Trentino. Una slavina improvvisa di grandine, sassi e neve strappò la vita di 6 ragazzi tra gli 11 e i 13 anni e del seminarista che li accompagnava. Ogni estate i due piacentini tornano sui sentieri del Brenta per ricordare gli amici che non ci sono più e quest’anno hanno ideato un progetto denominato “Viaggio di ritorno” che culminerà il prossimo anno nel 25esimo anniversario della tragedia. Giovanni e Matteo partiranno a piedi il questa sera da Piacenza con l’obiettivo di raggiungere il Brentei, il tempo di cammino e corsa è stato stimato in 40 ore. Il filmato del viaggio, insieme a interviste e immagini, diventerà un lungometraggio che si chiamerà proprio “Viaggio di ritorno” e sarà diretto da Giorgia Scalia e Alessandro Zonin.

L’attività ha anche un fine benefico, i fondi raccolti verranno devoluti ad un progetto per l’infanzia a Piacenza.

Alle 21.30 davanti alla parrocchia di Nostra Signora di Lourdes è previsto un momento comunitario prima della partenza.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery