Piacenza

Anziana rapinata: finto poliziotto scappa e perde il bottino sulle scale

1 settembre 2015

Polizia sulla Caorsana (7)-800

Si è finto poliziotto presentandosi, intorno alle 12.30, alla porta di un’anziana in via Di Vittorio a Piacenza. L’uomo ha chiesto alla pensionata di 65 anni di controllare se avesse subito un furto. La donna lo ha accompagnato in camera e, a quel punto, il malvivente ha afferrato un’ingente somma di denaro cercando di darsi alla fuga. Tra i due ne è scaturita una colluttazione e il rapinatore, nella fretta di lasciare l’abitazione, ha perso una parte del bottino, circa 3.500 euro, sulle scale. La donna ha quindi chiamato la polizia. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e della scientifica. Le indagini sono in corso.
Poco prima dell’episodio un uomo, forse il rapinatore, era stato notato da un vicino di casa, mentre, telefonando, sostava nell’ingresso del palazzo; forse in attesa della sua preda.
Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 perché la donna si è leggermente ferita ad una mano durante la colluttazione con il rapinatore ed è stata medicata sul posto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE