Piacenza

Incidente mortale, era ubriaco l’autista pirata: arrestato

1 settembre 2015

IMG_3928.JPG

E’ un 47enne di origini siciliane l’uomo arrestato dai carabinieri della stazione Levante di Piacenza con l’accusa di aver travolto lo scooter sul quale viaggiava il 60enne Pinuccio Zambianchi, per il quale non c’è stato nulla da fare. L’auto pirata, fuggita dopo aver investito il mezzo a due ruote tra Montale e Pontenure, è stata rintracciata ad un chilometro di distanza dal luogo dell’incidente, anche grazie alla testimonianza di un altro automobilista. Il conducente è stato arrestato e le accuse sono omicidio colposo, omissione di soccorso, resistenza e violenza a pubblico ufficiale perchè rifiutava di fornire le proprie generalità. Sottoposto ad alcoltest, il valore è risultato superiore al limite consentito. La vittima dell’incidente, Pinuccio Zambianchi era un imprenditore del settore auto, con lui viaggiava la moglie rimasta ferita in modo non grave.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE