Piacenza

Il piacentino Giorgio Arcelli Fontana si dà alle stand-up comedy a New York

2 settembre 2015

Giorgio Arcelli Fontana

Da Piacenza alle stand-up comedy di New York. E’ la storia di Giorgio Arcelli Fontana, che da cinque anni vive in America. L’amore per gli Stati Uniti risale ai tempi del liceo, quando, ancora studente aveva affrontato l’esperienza di un anno scolastico all’estero. Da allora di strada ne ha fatta tanta. Innanzitutto, sul piano della formazione: appassionato di cinema, Arcelli ha studiato tre anni in un’università specialistica a Londra poi ha frequentato un master a Parma. Dalla teoria alla pratica: dopo aver seguito come assistente alcuni registi, ha debuttato al cinema con “Principessa” nel 2009. Cinque anni fa, spinto dal sogno di un film in inglese, la scelta di trasferirsi in America, non senza ostacoli: “Non conoscevo nessuno e ho cominciato di nuovo da zero, facendo il cameriere” racconta a Telelibertà Arcelli, che si è concesso qualche giorno di vacanza nella sua città.

Dopo la fallimentare esperienza da cameriere (“Mi hanno licenziato perché continuavo ad offrire da bere ad una ragazza che mi piaceva”), le telecamere di Arcelli sono riuscite ad entrare nel mondo della moda. Nel frattempo ha scritto il secondo film, ma anziché mettersi subito a girarlo ha deciso di entrare in contatto diretto con il pubblico, calandosi nel mondo delle stand-up comedy. Ed è stato un successo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery