Piacenza

Con un martello tra le auto del centro: “Spacco tutto”. Piacentino denunciato

3 settembre 2015

Carabinieri di notte (1)

Dopo aver litigato con l’ex fidanzata, si aggirava tra le auto in sosta in centro storico con un martello in mano, minacciando di distruggerle tutte. Ma diversi passanti lo hanno notato e hanno chiamato i carabinieri. Un piacentino di 43 anni è stato quindi fermato in via Mazzini dai militari della stazione Principale, ai quali però si è rifiutato di fornire le proprie generalità e di consegnare il martello. Dopo una serrata trattativa, il piacentino è stato convinto a deporlo e a “consegnarsi” ai carabinieri, ai quali ha spiegato di essere infuriato con la ex e di voler quindi spaccare tutto ciò che incontrava. E’ stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare proprie generalità e porto abusivo di un martello.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE